Progetti


L’associazione Terraferma opera per l’inserimento sociale dei migranti con attività integrative che ampliano di fatto l’insieme dei servizi di base offerti all’interno delle due strutture di accoglienza. Grazie a collaborazioni con enti pubblici e privati, scuole e università, enti ed associazioni, che operano sul territorio e non solo, gruppi di migranti ospiti delle strutture dell’Associazione hanno partecipato a diverse iniziative e progetti.

UN SALUS PER LA VITA – SALUS FESTIVAL
27 Ottobre 2017
– Evento organizzato dall’Asp di Trapani in collaborazione con Assessorato Regionale alla Salute, Cefpas   nell’ambito del SALUS FESTIVAL dedicato alla salute e all’educazione alla salute, intesa nelle sue diverse declinazioni, con l’obiettivo di veicolare con nuovi linguaggi la valenza della prevenzione sanitaria per le tutte fasce di popolazione con particolare attenzione ai migranti. Gli ospiti del CAS Terraferma si sono cimentati in un’estemporanea di arte pittorica chiamata “PATCHWORK” che riunisce ed accoglie “tessere” di un mosaico di storie diverse.

CONTROCORRENTE – PER UNA GIUSTIZIA RIPARATIVA DEL MARE”
Ottobre 2016 – Progetto realizzato dall’Università degli Studi di Palermo – Dipartimento Scienze psicologiche, in collaborazione con CESVOP- Centro di Servizi per il Volontariato di Palermo e Associazione Il Sorgitore . Alcuni ospiti del CAS Terraferma hanno partecipato al progetto, svolgendo 4 giornate di navigazione a bordo della SUN KISS 47, barca a vela, che ha fatto rotta da Palermo a San Vito Lo Capo. Controcorrente è un progetto psicosociale, un’esperienza ripartiva del mare. L’obiettivo è stato quello di avvicinare i migranti ad una riconciliazione con il mare, visto da loro come fonte di dolore e sofferenza. 

GUARDA IL VIDEO realizzato dall’Associazione CICI


TAPPETO MEDITERRANEO E BARCA DI CIOCCOLATO
Aprile 2016 – Evento organizzato presso il Museo delle Trame di Gibellina (TP), realizzato dal artista Albanese Jonida Xerry in collaborazione con la Fondazione Orestiadi.